Covid 19: proroga obbligatoria dei contratti a termine e dei rapporti di apprendistato

Con una Faq pubblicata sul proprio sito, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce che il termine dei contratti a termine, anche in somministrazione, e dei rapporti di apprendistato è prorogato per una durata pari al periodo di sospensione dell’attività lavorativa, prestata in forza dei medesimi contratti, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Nei periodi di sospensione vanno compresi anche quelli di fruizione di ferie.

ll Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con una Faq pubblicata sul proprio sito internet, fornisce alcuni chiarimenti in merito all’applicazione della proroga automatica per i contratti a tempo determinato, anche in somministrazione, e dei rapporti di apprendistato di 1° e 3° livello.

La legge 17 luglio 2020, n. 77, di conversione del D.L. n. 34/2020 cosiddetto Decreto Rilancio, ha disposto che il termine dei contratti a termine, anche in somministrazione, e dei rapporti di apprendistato è prorogato per una durata pari al periodo di sospensione dell’attività lavorativa, prestata in forza dei medesimi contratti, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

  STUDIO LEGALE ASSOCIATO DE NARDO & ROSSI | Sede Legale: Via Antonio Bertoloni 44 00197 Roma | Tel. 06.37512382 - 06.37357532 | P. Iva: 05652741009   

Privacy Policy - Cookie Policy

si4web